Ottieni un preventivo gratuito
Cosa devi trasportare?
Città di partenza
Città di arrivo
Quando conviene richiedere un trasporto con bisarca? Conosciamo le situazioni in cui la bisarca risulta essere la giusta soluzione.

La bisarca, o cicogna, è un gigante autocarro in grado di trasportare su strada un numero massimo di 10 vetture, tra cui veicoli gestiti a titolo privato.

Offre serenità e comodità all’automobilista che, per suoi motivi, ha il bisogno di spedire la propria auto, in quanto un servizio di questo genere libera il proprietario da qualsiasi tipo di preoccupazione legata al trasferimento e alla gestione della suddetta vettura in viaggio.

Vediamo nello specifico in quali contesti risulta conveniente richiedere questo tipo di servizio.

Acquisto di un veicolo a distanza


Può capitare che l’auto o la moto desiderata si trova in una concessionaria molto distante dalla zona a cui si appartiene, pertanto inevitabile sorge il quesito: cosa fare in caso di acquisto di un veicolo a distanza?
Comperare la vettura dei propri sogni per poi non avere idea del come trasferirla nel proprio luogo di appartenenza non è un problema che avviene sporadicamente.

Niente panico, questa scomoda situazione può essere tranquillamente risolta con la bisarca: richiedendo questo genere di servizio, la vettura acquistata verrà trasferita direttamente dalla concessionaria all’indirizzo del ritiro che troviamo più comodo da raggiungere.

Il trasferimento veicoli con bisarca è vantaggioso non solo per chi acquista auto, ma anche per chi vende. Difatti, il servizio può essere richiesto sia da privati che da pubblici.

Trasloco da una città all’altra


La bisarca risulta altresì utile in caso di trasferimenti e trasferte: anche chi ha necessità di cambiare città per motivi di lavoro o altro vuole mantenere il proprio veicolo. In questo contesto far viaggiare la vettura sulla bisarca è una soluzione che si presenta non solo opportuna, ma anche economica e rapida.

Trasporto auto d’epoca


Secondo il Codice della Strada sono definite auto d’epoca quelle vetture che sono state rimosse dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) e che pertanto non risultano immatricolate. Le suddette vetture possono circolare su strada esclusivamente in caso di raduni, parate, manifestazioni di rievocazione storica e altri eventi in cui rilevante è la loro presenza, ovviamente con previa autorizzazione dagli organi competenti.

Di conseguenza, per trasportare da una città all’altra questo tipo di vettura non immatricolata, indispensabile è richiedere il trasporto auto con bisarca.

Partenza per le vacanze


Un ulteriore caso in cui il trasporto con bisarca può risultare conveniente è la partenza per le vacanze. Comune è il desiderio di girare in lungo e in largo nella meta scelta affidandosi al proprio mezzo, ma poco gradito è il dovere di raggiungere il luogo di destinazione guidando per diverse ore.

Una giusta alternativa al percorrere lunghi chilometri di distanza è proprio la bisarca: da quest’ultima viene trasportata la vettura a cui ci si è affezionati nel luogo della vacanza. In tal modo si può visitare nuovi luoghi senza dover rinunciare alla propria auto.

Ritiro di un’auto incidentata


Infine, diffusa è la situazione in cui si ha l’auto incidentata o in avaria e si provvede a richiedere la bisarca per rimuovere la vettura non più marciante dalla strada.

© 2022 ALL RIGHTS RESERVED​ – TRASPORTAMI BY FALA MULTISERVICE – P.IVA 12118500011